giovedissmedicibox

L’incubatio

Nelle raccolte dei miracoli, da noi esaminati, bisogna evidenziare un elemento comune di primaria importanza: i Santi Medici quando appaiono nel sogno al malato nel rito dell’incubatio (“sogno profetico divino”), prima fanno un ampio “segno di croce”, poi si raccolgono in “preghiera” e solo allora si informano delle condizioni del paziente e della natura del male, per proseguire la “visita” e poi stabilire la “ricetta”.

I Santi Medici Cosma e Damiano, attraverso i secoli fino ai nostri giorni, per mezzo della preghiera taumaturgica nel rito dell’incubatio, saranno sempre definiti dai cristiani “i portatori per eccellenza della salute” o “gli specialisti nell’arte del guarire”.

I Santi Medici Cosma e Damiano sono guaritori ecumenici, e questa preghiera taumaturgica è rivolta a tutti coloro che li invocano con vera fede.
Affermiamo: chiunque sia malato, se questa preghiera taumaturgica viene recitata con fede, per intercessione dei Santi Medici Cosma e Damiano sarà guarito.

PREGHIERA DEL RITO DELL’INCUBATIO (V-VI SEC.)

Tutto il bene ci viene dal Signore.

Uno solo è il vero Dio.

Solo Lui sana la tua piaga,

rende luce ai tuoi occhi,

spegne la febbre nelle tue vene.

Noi, Cosma e Damiano,

non siamo che suoi strumenti:

solo in Dio devi aver fede e guarire.
Santi Medici Cosma e Damiano