La disabilita’ non è in chi ce l’ha,ma in chi la vede,
fa parte di chi pensa ,chi critica…e non crede.
Anche lei è un dono,che insieme o durante la vita arriva,
ma l’esperienza di chi ci precede ,ce la prospetta in maniera creativa.
Non esistono barriere che non si possano abbattere,
per coloro che pregano,amano ,reagiscono e sono pronti a combattere.
Con un sorriso,una carezza un abbraccio,
saremmo tutti più vicini,non saremmo di ghiaccio.
Davanti a tutti coloro che necessitano d’aiuto,
con la nostra forza di volonta’,con il nostro contributo.
Sapete quanto è importante non vedere negli altri la loro disabilita’?
Serve soprattutto a rendere uguale l’Umanita’!!
Le vere barriere non sono quelle architettoniche,quelle materiali,
ma quelle che l’uomo crea ,quelle esistenziali.
Abbattiamole quindi in maniera naturale,
non ci vuole tanto,non ci vuole un’idea geniale
Per chi ama la vita,crede e sa pregare,
disabilita’ non vede,ed è sempre pronto ad aiutare.

Francesca Seccia
CATEGORIA ADULTI