Eventi

6 Items

L’INIZIO DI UN PERCORSO

by adiodo

Inizia un nuovo anno, Salvatore: il 2019. Perciò vorrei chiederti, anzi lo chiedo ai tuoi genitori, Filomena e Giuseppe, come è stato il tuo “inizio”. Mi raccontano che quando eravate a Valenzano, prima di trasferirvi definitivamente a Barletta, e tu avevi 6-7 anni, ogni domenica chiedevi a Giuseppe di andare a Messa. Una domenica una […]

Cattedra degli Anàrgiri a padre Saverio Paolillo

by adiodo

Domenica 15 Dicembre alle ore 20:30 avremo il piacere di accogliere nella nostra Parrocchia Padre Saverio Paolillo per il conferimento della Cattedra degli Anàrgiri. La sua è una vita dedicata alla missione, alla lotta per il riconoscimento dei diritti umani di bambini, adolescenti e giovani in Brasile. Il missionario comboniano barlettano ha sin da piccolo […]

Solenni Giornate di Adorazione eucaristica

by adiodo

Le Quarantore, come amiamo chiamarle. 12/13/14 marzo. Programma per ogni giorno: ore 8.30 s. Messa ed esposizione, adorazione personale ore 12.00 deposizione e recita dell’Angelus ore 16.00 s. Messa ed esposizione ore 18.15 Rosario eucaristico, litanie cantate del Cuore di Gesù, atto di riparazione, canto dell’antica inno Ante Oculos di papa Urbano VIII, vespri, predicazione […]

Regolamento Concorso di Poesia “Oltre le barriere”

by adiodo

Concorso di poesia “II PREMIO GIUSEPPE RICATTI: Poesia oltre le barriere” Art. 1 ORGANIZZAZIONE Il concorso è organizzato dalla redazione “La Stadera”, mensile della parrocchia Santissimo Crocifisso in Barletta,  in collaborazione con l’associazione “Santi Medici Cosma e Damiano” (https://www.facebook.com/santimedicibarletta/),  con il Centro Missionario Diocesano “Padre Raffaele Di Bari, Loribamoi” e la Commissione diocesana cultura e comunicazioni […]

Giovedì dei Santi Medici e Rito Incubatio

by adiodo

L’incubatio Nelle raccolte dei miracoli, da noi esaminati, bisogna evidenziare un elemento comune di primaria importanza: i Santi Medici quando appaiono nel sogno al malato nel rito dell’incubatio (“sogno profetico divino”), prima fanno un ampio “segno di croce”, poi si raccolgono in “preghiera” e solo allora si informano delle condizioni del paziente e della natura del […]